Archivi tag: alpinismo femminile

UN RACCONTO DI ROCCIA E GHIACCIO

img_2277.jpg

Chiara: «Senti Marty ma andiamo a fare la Hintergrat? pensavo a fine luglio. Le condizioni sotto ottime!» – Marty: «Prenota al Coston!».

E così ci ritroviamo il 25 Luglio a Pove del Grappa con destinazione Solda. Il viaggio è lungo ma neanche ce ne accorgiamo, siamo così euforiche, che non ci pesa proprio far tanta strada in macchina e in un batter d’ occhio siamo al parcheggio dell’Hotel Bambi. Continua a leggere

ALPINISMO FEMMINILE

Alpinismo-femminile-0004

Articolo già apparso su GognaBlog il 10 giugno 2018.

Introduzione ad Alpinismo femminile (GPM 077)
di Gian Piero Motti
(da Scandere 1978)

Nome celebre nell’ambiente alpinistico internazionale, Loulou Boulaz ha al suo attivo una folgorante carriera di quasi mezzo secolo di salite di eccezionale valore, iniziata a 19 anni. Nel 1937 partecipò a uno dei primi tentativi alla Nord dell’Eiger. Con le guide Pierre Bonnant e Raymond Lambert, suoi abituali compagni di cordata, effettuò la prima ascensione della parete nord dello Zinalrothorn nonché la seconda ascensione della Nord del Petit Dru. Continua a leggere

Ragazze al rifugio Bozano

L’anno scorso con mia sorella Dori ho avuto l’occasione di conoscere il rifugio Bozano, in Valle Gesso, nelle Alpi Marittime (http://bit.ly/2iXwXvx). Varcando la soglia incontrammo Grazia, la rifugista, una ragazza della nostra età, che prima di partire mi disse: «Quando vedo una cordata femminile mi emoziono!», come darle torto… con Anna teniamo questo blog proprio in nome di quell’emozione. Continua a leggere

VIA CONSIGLIO/BARBIER (o del Gran Portale)

IL VIAGGIO

Abbiamo programmato un fine settimana in Dolomiti, e visto il bel tempo ci hanno seguito anche Sonja, sorella di Mariana, e Isma, il suo ragazzo spagnolo. Loro avrebbero circumnavigato la Tofana di Rozes per poi fare la normale alla cima, noi invece una via nei pressi di cima Scotoni.

A questa variegata combriccola le cose semplici e scorrevoli proprio non piacciono Continua a leggere

VIA DEL GRAN PILASTRO – PALA DI SAN MARTINO

Scrivere questo articolo è stato più difficile di altre volte. Mettere per iscritto forti emozioni, come quelle vissute, non è impresa da poco… ci abbiamo provato. È un racconto lungo… mettetevi comode/i. 😉

L’IDEA

Da poco ci siamo finalmente comprate i friends nuovi! Cercavamo una bella occasione per inaugurarli, così ci siamo incontrate per sfogliare alcune guide… Continua a leggere

Gran Sasso Report – arrampicare a Sbogolandia 2

Driiin Driiin Driiin

IMG_1569

Vista dal Rifugio Franchetti

Suona la sveglia nella camerata e un po’ assonnati ci vestiamo, tutti pronti per buttar giù un boccone a colazione e poi andare a scalare. Ma ci attende una brutta sorpresa… Continua a leggere

Gran Sasso Report – arrampicare a Sbogolandia 1

È un mese che a Verona piove e non si può scalare, e in più il lavoro per entrambe scarseggia… insomma l’umore è un po’ sotto i tacchi! Per affogare i dispiaceri della vita allora ci si raduna al bar a parlare di tacche passate guardando il fondo del bicchiere. In una di queste sere sentiamo discutere i nostri amici di un posto con roccia migliore della Marmolada, con oceani di placche, buchetti da proteggere a tricam e arrosticini; stanno organizzando lì un climbing trip… senza sapere dove fosse tutto questo bendiddio decidiamo di autoinvitarci, abbiamo annusato aria d’avventura! Continua a leggere

La memoria storica: l’alpinismo insegna

AngevilleQuando Henriette d’Angeville, primo vero esemplare d’alpinista di genere femminile, salì sulla cima del Monte Bianco, nel 1838, aveva 44 anni. Era una bella età per la percezione sociale dell’epoca, a maggior ragione trattandosi di una donna che a rigore avrebbe potuto essere addirittura nonna. Continua a leggere

ARTICOLO BREVE PERCHÉ QUESTO È SOLO L’INIZIO!!!!

20160224_183907(0)

Allenamenti in corso con le nuove amiche scalatrici madrileñe (Pi e Noe).

Vita nuova. Lingua nuova. Amici nuovi. Scarpette vecchie. Madrid. BlaBlaBla in spagnolo. Non si traduce.

Da tempo volevo scrivere un articolo ma ogni tanto un dubbio mi bloccava. “Quali avventure racconto se ne sto facendo poche e non particolari?”, “Ma con quello che ho da scrivere non verranno fuori nemmeno dieci righe e allora si può chiamare articolo?”, “Qui dove sono non c’è neve”. Insomma ogni scusa era buona per rimandare. Poi ho deciso: scrivo un semi-articolo e chissene! Sarà solo un “BLABL”, ma lo scrivo! Continua a leggere

RHM ON ICE – CHE GIORNI!

24264896864_4e6ecf35b4_o

Soddisfatte dopo Acheronte

E’ arrivato il momento dell’RHM ON ICE, una bellissima occasione per avventurarsi su terreni ghiacciati e verticali assieme ad altre donzelle molto determinate.

Per chi non ricordasse cosa sia l’Rhm rimando a quest’articolo http://bit.ly/1SlaQxt

Sono i primi di febbraio e sono molto carica: tra poco si parte per Lillaz! Piccolo paese in Val d’Aosta, una regione cult per chi ama la montagna e l’alpinismo, e io ci sono stata solo una volta! Ero proprio contenta di esplorarne un’altra zona… e soprattutto ero impaziente di arrampicare su ghiaccio con Elisa, Monica e le altre! Continua a leggere