Archivi tag: alpinismo

UN RACCONTO DI ROCCIA E GHIACCIO

img_2277.jpg

Chiara: «Senti Marty ma andiamo a fare la Hintergrat? pensavo a fine luglio. Le condizioni sotto ottime!» – Marty: «Prenota al Coston!».

E così ci ritroviamo il 25 Luglio a Pove del Grappa con destinazione Solda. Il viaggio è lungo ma neanche ce ne accorgiamo, siamo così euforiche, che non ci pesa proprio far tanta strada in macchina e in un batter d’ occhio siamo al parcheggio dell’Hotel Bambi. Continua a leggere

In quota

(Articolo già pubblicato sul blog di Alessandro Gogna)

L’essere più antico è Dio, perché non generato
Il più bello è il mondo, perché opera divina
Il più grande lo spazio, perché tutto comprende
Il più veloce l’intelletto, perché passa attraverso tutto
Il più forte la necessità, perché tutto domina
Il tempo è il più saggio di tutti, scopre sempre tutto

(Talete – VI sec. a.C.) Continua a leggere

ESSERE SE STESSI IN PIENA CONSAPEVOLEZZA

Nel luglio scorso sono stata contattata per partecipare al convegno di Montagnaterapia che si sarebbe tenuto a Pordenone in Novembre. In particolare avrei dovuto presentare una breve relazione da tenere alla Tavola Rotonda “Elogio dell’ascesa: la verticale del fare anima”, organizzata da Temenos, un’associazione di studiosi junghiani. Sarei stata in compagnia dell’alpinista e amico Alessandro Bau, del campione di arrampicata sportiva non vedente Simone Salvagnin, di un monaco buddista, di uno sociologo e studioso di pratiche sciamaniche e, naturalmente, di uno psicoterapeuta. Ho accettato con curiosità  e un po’ di perplessità (cosa cavolo avrei detto?).Il testo che segue è il mio breve intervento:

ESSERE SE STESSI IN PIENA CONSAPEVOLEZZA

img_3051

Continua a leggere

Alla ricerca della forchetta perduta del Re Laurino

[16:18, 12/9/2016] Mariana: – Ciao!! Tu che fine hai fatto? Io poi ho trovato un altro passaggio per la stazione di Bolzano! Grazie per questa giornata, è stata intensa e mi è piaciuta!!

[16:25, 12/9/2016] Anna: – Io sono a Vigo in un bar!! mi ingozzo! qui piove ancora a manetta!anche io mi sono divertita, sto scrivendo l’articolo sulla carta igienica.

whatsapp-image-2016-09-19-at-08-20-35 Continua a leggere

Alcune salite acquistano senso solo “dopo”

In primavera con i ragazzi dell’Alpinismo Giovanile vado a fare lunghe salite su neve, che mi sembrano sempre estenuanti e senza senso, neve molle, fatica, magari in mezzo alla nebbia… andare su solo per fare fiato insomma! Continua a leggere

RADIO PATAGONIA – circuito del macizo Torres del Paine

Qui è radio Patagonia che vi parla. Questa è un’avventura che racconta di un trekking nelle terre patagoniche, un’esperienza sognata e desiderata,un viaggio nelle terre estreme del Sud!

E come non potervela raccontare?

Torres del Paine

Torres del Paine

Continua a leggere

ARTICOLO BREVE PERCHÉ QUESTO È SOLO L’INIZIO!!!!

20160224_183907(0)

Allenamenti in corso con le nuove amiche scalatrici madrileñe (Pi e Noe).

Vita nuova. Lingua nuova. Amici nuovi. Scarpette vecchie. Madrid. BlaBlaBla in spagnolo. Non si traduce.

Da tempo volevo scrivere un articolo ma ogni tanto un dubbio mi bloccava. “Quali avventure racconto se ne sto facendo poche e non particolari?”, “Ma con quello che ho da scrivere non verranno fuori nemmeno dieci righe e allora si può chiamare articolo?”, “Qui dove sono non c’è neve”. Insomma ogni scusa era buona per rimandare. Poi ho deciso: scrivo un semi-articolo e chissene! Sarà solo un “BLABL”, ma lo scrivo! Continua a leggere

RHM ON ICE – CHE GIORNI!

24264896864_4e6ecf35b4_o

Soddisfatte dopo Acheronte

E’ arrivato il momento dell’RHM ON ICE, una bellissima occasione per avventurarsi su terreni ghiacciati e verticali assieme ad altre donzelle molto determinate.

Per chi non ricordasse cosa sia l’Rhm rimando a quest’articolo http://bit.ly/1SlaQxt

Sono i primi di febbraio e sono molto carica: tra poco si parte per Lillaz! Piccolo paese in Val d’Aosta, una regione cult per chi ama la montagna e l’alpinismo, e io ci sono stata solo una volta! Ero proprio contenta di esplorarne un’altra zona… e soprattutto ero impaziente di arrampicare su ghiaccio con Elisa, Monica e le altre! Continua a leggere

LA CENA “DEI COSCRITI” E RIFLESSIONI ALPINISTICHE

DSCN2921Ieri sono andata alla cena “dei coscriti” (anche se andrebbe con doppia t, ma da noi si pronuncia così…), sapete cos’è? E’ una cena che in paese raduna tutti i ragazzi dello stesso anno, l’88 in questo caso.

Ebbene mi sono presentata là dopo una scialpinistica, sveglia alla 5.00, fatica indegna, cima, panorama stupendo, felicità… insomma le solite cose. Prima sono passata da casa ovviamente, dove mi sono fatta la doccia e mi sono vestita bene, pure ho messo un velo di trucco! Continua a leggere

AMAZZONIA

Ok ragazze bla bla bla; voglio darvi il mio contributo con quest’articolo, soprattutto per ringraziarvi. Faccio parte di quelle ragazze che hanno iniziato ad arrampicare perché lo faceva il moroso e che bene o male hanno sempre arrampicato con lui. Poi mi sono messa a leggere il vostro blog e pensavo “Figata ste ragazze, ma io sono scarsa in confronto a loro, le loro avventure sono troppo per me”.

Silvia sul secondo-unto tiro

Silvia sul secondo-unto tiro

A voi però non interessa quanto uno sia bravo, così con Anna e Sofia ci siamo scambiate mille messaggini per decidere che via fare, è stato veramente difficile trovarne una adatta, che potesse essere almeno un po’ divertente per Anna, ma che non fosse troppo difficile per me e Sofi (vi dico solo che il nostro gruppo su whatsapp ad un certo punto ha assunto il nome di “parto podalico”). Decidiamo per Amazzonia ad Arco consapevoli che sarà unta e piena di gente, va beh chissene. Continua a leggere