Archivi categoria: alpinismo femminile

IN CORDATA CON LA SORELLA

dav

«Fra mi porti a fare una via lunga? Non l’ho mai fatta e voglio farla con te!».
Il contesto in cui la domanda mi travolge sembra perfetto. Continua a leggere

VIA DETASSIS-GIORDANI – 3° parte

P1010205

Dentro l’ultimo colatoio

ma è già l’alba e sul molo l’abbraccia una raffica di nostalgia.
E naviga, naviga via…
F. Guccini, “Cristoforo Colombo”

M. Comincio a sentirmi euforica, ma reprimo tutto, posso scoppiare solo quando sono fuori, sento che se rimango concentrata per ancora qualche passo, per ancora qualche minuto poi potrò esplodere o commuovermi o non so nemmeno io cosa… vedo il cielo, vedo che la roccia finisce, e sbuco fuori ma non mi guardo quasi attorno, voglio che ci sia anche Valentina, la recupero. Continua a leggere

VIA DETASSIS-GIORDANI – 2° parte

P1010184

Verso l’attacco

E fu sera e fu mattina
Genesi 1,1

V. La mattina mi sveglio assonnata ma sentendomi bene: sono consapevole di non avere ancora per niente l’idea di quello che andiamo a fare… beata innocenza!

M. Quando suona la sveglia la prima sensazione è che sto alla grande: l’ansia mi ha caricato come una molla, sento forte che ce la faremo! Continua a leggere

VIA DETASSIS – GIORDANI, BRENTA ALTA – 1° parte

brenta-8

La parete nord della Brenta Alta, dove corre la via Detassis-Giordani. Foto di Gabriele Canu – http://www.gapclimb.it

perché ha trovato una strada di stelle nel cielo dell’anima sua.
Se lo sente, non può più fallire, scoprirà un nuovo mondo
F. Guccini, “Cristoforo Colombo” 

28/06/2019
Breve scambio di messaggi con N.: “Secondo me valuta bene se fare la Steger” – “Perché?” – “È da morire, è tutta a sud-est, ti cuoci, vai a nord o ovest almeno”. Continua a leggere

VIA MARIA – PORDOI

IMG_0187

Giugno 2017

Ci eravamo accampate a passo Pordoi la sera prima con l’intenzione per il giorno dopo di scalare la via Maria, di Tita Piaz. Come eravamo arrivate a sceglierla non lo ricordo, però di Piaz avevo fatto poco e mi interessava fare un’altra sua linea. Continua a leggere

“FEMENE” SULL’INCOMPIUTA

Via L’Incompiuta – Heinz Grill, Ivo Rabanser, Florian Kluckner, Franz Heiss – giugno 2012 – Arco.

DSCN3260

La lista di vie su cui vorremmo mettere le mani è piuttosto lunga, ma da sabato è un po’ più corta. Infatti ora l’Incompiuta non c’è più perché l’abbiamo compiuta, depennata. Non era in programma, Jessica l’ha nominata quasi per caso e io l’ho considerata una buona preparazione per progetti futuri. Continua a leggere

UN RACCONTO DI ROCCIA E GHIACCIO

img_2277.jpg

Chiara: «Senti Marty ma andiamo a fare la Hintergrat? pensavo a fine luglio. Le condizioni sotto ottime!» – Marty: «Prenota al Coston!».

E così ci ritroviamo il 25 Luglio a Pove del Grappa con destinazione Solda. Il viaggio è lungo ma neanche ce ne accorgiamo, siamo così euforiche, che non ci pesa proprio far tanta strada in macchina e in un batter d’ occhio siamo al parcheggio dell’Hotel Bambi. Continua a leggere

DOLOMITISTE IN TRASFERTA IN OCCIDENTE

fbt

Chatillon, h 23.30. 

Mariana al casellante: «Scusi, per Cervinia-Breuil è giusta l’uscita?». Claudia: «Madonci Mariana è dagli anni ’90 che non si chiedono informazioni ai casellanti! Esistono i navigatori sai?».

Cervinia-Breuil, h 6.30.

Claudia a dei passanti: «Scusate? Sono questi gli impianti per il Plateu Rosà?». Mariana: «Claudia se me lo dicevi mettevo il navigatore!!». Continua a leggere

GRANDI RAVANATE PER RAGGIUNGERE IMMENSE STELLATE!

IMG-20180616-WA0045

In cima!

La salita alla cima del Carè Alto attraverso il canale est non è calcolabile nei suoi 2.213m che la separano dal parcheggio. Il viaggio è molto più lungo, e parte da quando Mariana e Claudia hanno deciso di “andarsene via”, precisamente in quota. Continua a leggere

APERTA LA VIA NORMALE ALLA CIMA DEL FORTE DI MONTE: Via “Sorelle per sempre” – (Parodia di un’ascensione alpinistica)

alpinismo femminile

cima!

Mi sto sollazzando nell’atmosfera serale dopo una via di roccia, quando il mio compagno di cordata mi indica le pendici del Monte Pastello, dall’altra parte della Chiusa di Ceraino: «Ei guarda quel forte! E’ tutto diroccato…» Continua a leggere