Alcune salite acquistano senso solo “dopo”

In primavera con i ragazzi dell’Alpinismo Giovanile vado a fare lunghe salite su neve, che mi sembrano sempre estenuanti e senza senso, neve molle, fatica, magari in mezzo alla nebbia… andare su solo per fare fiato insomma! Per l’anno dopo, ogni anno, mi riprometto di boicottare queste uscite. Eppure a un certo punto vedo un senso: quando in estate i ragazzini riescono ad affrontare trekking impegnativi.

Quest’anno siamo andati sul ghiacciaio del Parc National de la Vanoise, in Francia. E’ un’enorme calotta di ghiaccio, poco famosa, perchè le cime di cui vantarsi sono solo attorno: Pelvoux , Barre des Ecrines, Meije, Mont Blanc, Gran Casse. L’unica sfida che a questo ghiacciaio si può lanciare è l’attraversata.

Vedere che i ragazzi hanno retto per due giorni la sveglia alle 3 am e poi 8 ore di camminata in un deserto bianco è stata una soddisfazione senza pari, e le salite primaverili hanno finalmente un senso. Piccoli alpinisti crescono ed emozionano!

Mariana

ps: le tappe del trekking per chi volesse uno spunto per un’attraversata maestosa!

  • 1°giorno: Pont du Chatelard (Termignon) – Refuge de l’Arpont
  • 2°giorno: Refuge de l’Arpont – Refuge de la Vallette
  • 3°giorno: Refuge de la Vallette – Refuge du Col de la Vanoise
  • 4°giorno: Refuge du Col de la Vanoise – Pont du Chatelard (farsi aiutare dal bus navetta se no si muore!)

 

4 pensieri su “Alcune salite acquistano senso solo “dopo”

  1. Pingback: Alpinismo femminile

  2. Marco SognatoreFallito

    Alcune volte penso che se potessi tornare indietro sceglierei un’adolescenza così.
    Partendo con questo piede, penso che tutto il resto della vita ne verrebbe influenzato e vivrei per sempre con la montagna vicina a me.
    Poi però penso anche che forse…. se non avessi fatto la mia adolescenza…forse certe cose di me mi mancherebbero.
    Facciamo così: esprimo un desiderio per la prossima vita!
    Voglio nascere in un posto un po’ più vicino alle montagne e avere un sacco di amici con la passione per il trekking e l’avventura.

    "Mi piace"

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...