1 marzo 2014 – COME NASCE UNA CORDATA FEMMINILE!

Mi ricordo quel giorno di fine inverno. Pioveva, ma la pioggia, a quel tempo, era piacevole e accettata, consapevole che l’acqua avrebbe bagnato la terra per far risplendere poi, la primavera di verde e di tutti i colori.

Quella sera del primo marzo, alcuni famosi climbers avevano organizzato un incontro di presentazione di una guida sulle falesie di Verona. Io, ovviamente, non avevo per niente voglia di stare in mezzo a quegli orsi che stanno tutto il tempo a babberare sulla roccia, ma, trascinata a forza, mi sono ritrovata in quella stanzetta gremita di gente vestita di colori sgargianti.

Facce nuove, facce vecchie, facce conosciute, facce sorridenti. Ma là in mezzo c’era anche Mariana, ma cosa c’entrava lei con tutto questo? Chi era? Lei era diversa. Non era come tutti gli altri lì dentro. Il suo spirito era più profondo; con il tempo avrei confermato la mia supposizione.

Il nostro primo incontro è stato veloce, diretto. Poche frasi, non sono una che si spreca molto con le parole.

Due ragazze, due vite, due storie diverse ma una passione comune.

L’arrampicata mi ha fatto conoscere molta gente nell’ultimo periodo e Mariana è una di queste persone che non rimarrà solo una compagna di arrampicata ma rimarrà LA compagna per arrampicare, per chiacchierare, per confrontarsi, per ridere, per…

Progetti, storie, sogni ad occhi aperti.

La primavera è passata in fretta.

Ci siamo allenate, ci siamo perse, ci siamo ritrovate. Storie d’amicizia, storie di arrampicata, storie di viaggi, storie di lavori lasciati, cercati, coltivati.

Ma ormai era arrivato il momento. Si sentiva nell’aria. Queste cose le senti, punto e basta.

Era arrivato il momento dell’AVVENTURA!!!!!

Anna

 

1 marzo 2014 bis – L’ALTRO CAPO DELLA CORDATA

Alla presentazione di quella guida c’ero anch’io, “straniera” tra tutti quei climbers, li conoscevo per lo più di faccia o nome, e solo pochi di persona, e comunque non molto bene. Ero stata invitata da un amico che vedevo raramente e un po’ per questo e un po’ perché pioveva mi ero decisa ad andare.

Mi stavo già chiedendo cosa ci facevo lì quando dalla porta è entrato un gruppo di arrampicatori miei coetanei, qualcuno lo conoscevo bene! Ho tirato un sospiro di sollievo!

“Ciao ciao”- “A ci ghè!” (Guarda chi c’è!)

Tra di loro c’era anche una tipetta dal viso un po’ scocciato, probabilmente anche lei non aveva molta voglia di sentire dibattiti su chiodature varie…doveva essere la ragazza di uno di loro.

Durante l’intervallo mi si è avvicinata con fare un po’ titubante e timido (lo ricordo bene!). “Piacere sono Anna” – “Mariana”,  “Tu arrampichi?” mi ha chiesto – “Sì…”,  i pochi preamboli e la domanda diretta mi hanno lasciata sorpresa. Anna però non ha schemi e ha rincarato la dose:

“Mariana io voglio arrampicare con te perché sono stufa di arrampicare con ragazzi!”. SBAM

Mi ha detto così, ed è stata spontanea. Io dal canto mio mi chiedevo chi fosse questa che voleva arrampicare con me, e perché poi? Il suo ragazzo è forte, di sicuro non le mancavano stimoli! Che tipa…

Ci siamo scambiate i numeri e lei ha cominciato a cercarmi; all’inizio ero schiva ma ad un certo punto mi son detta che il nuovo è sempre un’opportunità. E così è successo! Abbiamo cominciato a progettare piccole avventure assieme, sempre con la complicità di Seba, il suo ragazzo, che non ha mai smesso di incoraggiarci, consigliarci e prestarci materiale (grazie Seba!).

Che gratitudine devo avere nei confronti della spontaneità di Anna, se non fosse stato per lei e le sue domande dirette quest’avventura non sarebbe mai cominciata!!

Mariana

Un pensiero su “1 marzo 2014 – COME NASCE UNA CORDATA FEMMINILE!

  1. Irene Nene Segafredo

    Ciao Ragazze che bello leggere queste vostre sensazioni di “colleghe” arrampicatrici, traspare dalle vostre parole la voglia di montagna e la bellezza dello stare in compagnia..
    Vi seguirò ancora.
    Irene

    Piace a 1 persona

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...